ll tuffo è valido se il tuffatore si stacca alzando il bacino per la rotazione, con inclinazione minima  del tronco in avanti, si raggruppa bene ed entra in acqua completamente teso per raggiungere così il fondo della vasca.

Entrata in acqua di testa:
ll corpo forma una linea possibilmente retta, dalle mani fino alla punta dei piedi. I piedi e le gambe sono tesi, la muscolatura dei glutei e del tronco è contratta in modo da evitare qualsiasi inarcamento della schiena (lordosi). Le braccia sono unite sopra la testa e toccano le orecchie in modo da formare un prolungamento retto del tronco. La testa deve trovarsi esattamente tra le braccia e non dev'essere spostata nè avanti nè indietro. Le mani sono strettamente unite.

Possibili posizioni delle mani:

palmo di una mano sul dorso dell'altra o pugni (pollice di una mano impugnato dall'altra mano)

Tuffa da: 1m-trampolino o 1m-piattaforma
Profondità dell'acqua: min. 350cm